La nostra missione

L’International Lab for Women’s Health in the Workplace (WHW Lab) è un Centro Studi a carattere internazionale con l’obiettivo di sviluppare programmi concreti finalizzati a rafforzare l’azione di contrasto alle iniquità di genere nel diritto alla salute e favorire la piena partecipazione delle donne alla vita sociale ed economica del Paese.

Il WHW Lab è promosso da:

  • LUISS Business School - Area PA, Sanità & Non Profit

  • Associazione Susan Komen per la lotta ai tumori al seno

  • Dipartimento per la Tutela della Salute della Donna dell’Università Cattolica del Sacro Cuore

  • Valore D per sostenere la leadership femminile in azienda

Nasce l’International Lab for Women’s Health in the Workplace (WHW International Lab)

Nasce l’International Lab for Women’s Health in the Workplace (WHW International Lab), promosso dall’Area PA, Sanità & Non Profit della LUISS Business School insieme all’Associazione Susan Komen per la lotta ai tumori al seno, al Dipartimento per la Tutela della Salute della Donna dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e a Valore D, associazione per sostenere la leadership femminile in azienda.

Tra le molte differenze di genere, quelle che attengono al campo della salute occupano un ruolo rilevante e condizionano negativamente il processo di empowerment delle donne, quel processo di crescita della propria autostima e autonomia, in particolare nel lavoro, di valorizzazione delle proprio competenze ed abilità, per far emergere risorse latenti e valorizzare il potenziale, che si traduce in una crescita individuale ma anche dei gruppi e delle organizzazioni. In mancanza di opportune tutele nel campo della salute è pressoché impossibile per una donna sviluppare adeguatamente le proprie attitudini professionali, mentre una insufficiente realizzazione professionale spesso finisce anche per condizionare negativamente il diritto alla salute.

Il Laboratorio si propone di sviluppare programmi di ricerca e formazione, percorsi di sensibilizzazione e divulgazione in azienda finalizzati a rafforzare l’azione di contrasto alle disparità di genere nel diritto alla salute, a favorire la piena partecipazione delle donne alla vita sociale ed economica del Paese e a formulare proposte concrete per un cambiamento culturale che riduca disuguaglianze e ritardi nell’accesso alle cure e agevoli la piena realizzazione personale e professionale delle donne. Tre le aree tematiche sulle quali si focalizzeranno principalmente le attività del Laboratorio: salute & empowerment, sviluppo del welfare aziendale al femminile, e infine salute & economia, ossia valutazione dell’impatto economico e sociale della prevenzione, della diagnosi precoce o degli effetti della malattia, per liberare risorse e favorire lo sviluppo economico del Paese. “Crescita e sviluppo economico infatti vanno di pari passo con il tema della salute: è noto come la tutela della salute e del benessere organizzativo dei lavoratori, anche attraverso azioni di incentivazione alla prevenzione, producono non solo un miglioramento della salute del lavoratore ma un miglioramento dell’intera struttura economica del Paese, sotto l’aspetto della riduzione dei costi per la sanità e della stessa produttività aziendale” dichiara Franco Fontana, Direttore della LUISS Business School.

Il Laboratorio è stato presentato per la prima volta in occasione dell’apertura della “Race for the Cure”, nel corso del Convegno “Prevenzione dei “danni collaterali del tumore del seno”: come evitare che la malattia crei una penalizzazione anche nell’ambiente di lavoro” al Circo Massimo il 16 maggio.

Chi Siamo

 

Susan G. Komen Italia

 

La Susan G. Komen Italia è una organizzazione senza scopo di lucro, basata sul volontariato, che opera dal 2000 su tutto il territorio nazionale nella lotta ai tumori del seno ed è il primo affiliato europeo della “Susan G. Komen for the Cure” di Dallas, la più grande istituzione internazionale impegnata da circa 30 anni in questo campo.

Per ulteriori informazioni: www.komen.it

LUISS Business School

 

La LBS è una struttura di formazione, di ricerca applicata e di consulenza manageriale. Essa opera con autonomia gestionale, organizzativa e amministrativa in regime di contabilità separata delle imprese commerciali.  La Business School offre una cultura manageriale che valorizza l’intraprendenza individuale, le capacità di fare squadra, di produrre non solo “business” ma anche conoscenza ad alto valore aggiunto. Interdisciplinarietà, esercitazioni pratiche, analisi di scenario per mettere a fuoco i cambiamenti di una realtà sociale ed economica in continuo divenire.

Per ulteriori informazioni: www.lbs.luiss.it

Università Cattolica del Sacro Cuore

 

L’Università Cattolica del Sacro Cuore con 4 sedi, 12 facoltà, circa 41mila studenti e più di 1.400 docenti è l’università non statale più grande d’Europa. Fondata a Milano nel 1921 da padre Agostino Gemelli, ha sede anche a Roma, Brescia e Piacenza-Cremona.
L’attività di ricerca, che può contare su 51 istituti, 24 dipartimenti, 72 centri di ricerca, oltre a 5 centri di ateneo, è finalizzata a comprendere e studiare le questioni cruciali del vivere e del convivere: le nuove frontiere dell’economia e della bioetica, il recupero e la valorizzazione dei beni culturali, le trasformazioni nel campo del diritto, le dinamiche familiari, il fenomeno dei mass media, l’evoluzione dei sistemi politici, i traguardi della medicina, le applicazioni tecnologiche della matematica e della fisica e le più recenti scoperte nella ricerca ambientale.

Per ulteriori informazioni: www.unicatt.it

Valore D

 

Valore D, prima associazione italiana di imprese che promuove la diversità, il talento e la leadership femminile per la crescita delle aziende e del Paese. Favorendo la condivisione di best practice, strumenti e strategie delle oltre cento imprese che ne fanno parte, Valore D propone un nuovo modello culturale basato sul talento e sul merito per la piena partecipazione delle donne alla vita economica e sociale del Paese.

Per ulteriori informazioni: wwww.valored.it